SINTOMI

Fastidiose fitte molto dolorose e localizzate ma anche leggere e diffuse su tutta la superficie dei denti sono i sintomi della sensibilità dentale o ipersensibilità dentinale. Possono essere un disagio momentaneo ma anche un disagio e un dolore continuo che si sviluppa nel tempo. Sono un problema dentale molto comune, ma non per questo da sottovalutare.

 
 
 
 
 

Le fitte, più o meno dolorose, possono manifestarsi in diversi momenti della giornata:

 
  • con temperature calde o fredde: mangiando un gelato o bevendo un cocktail ma anche cibi troppo caldi o semplicemente respirando aria troppo fredda d’inverno
  • consumando alcuni tipi di cibi: alcuni ad esempio troppo acidi o troppo zuccherati spesso causano dolore
  • con l’igiene orale: spazzolando i denti o a seguito di igiene dentale o sbiancamento professionale.
 

Molte volte, chi avverte questi disturbi cerca semplicemente di evitare di esporsi a questi stimoli. Ma con alcune accortezze e dei prodotti specifici il problema della sensibilità può essere risolto senza rinunce.

LE CAUSE DELLA SENSIBILITÀ DENTALE

La sensibilità dentale è una condizione che può svilupparsi nel corso del tempo ma di base è la conseguenza di due fattori:

 
  • smalto danneggiato: smalto debole e demineralizzato da attacchi acidi e usura meccanica, presenta microfratture invisibili a rischio carie. COME AVERE CURA DELLO SMALTO
  • recessione gengivale: le gengive che si ritirano sono lo stadio finale di infiammazioni e gengiviti sottovalutate, iniziano con l’accumulo di placca batterica nel solco gengivale e negli spazi interdentali. GENGIVE SANE
 

In entrami i casi, viene meno la naturale difesa dei denti alle terminazioni nervose, che rimangono esposte a diversi stimoli provocando il caratteristico dolore acuto, di breve durata, associato a sensibilità dentale. Viene anche detta sensibilità dentinale proprio perché queste fibre nervose sono contenute in microscopici tubuli che si trovano nella dentina, la parte più molle e interna del dente, che non dovrebbe mai rimanere esposta.

L’AZIONE DEI MICROREPAIR SULLA
SENSIBILITÀ DENTALE

Biorepair® è il dentifricio ideale per contrastare la sensibilità dentinale perché è l’unico con microRepair® che come un guanto avvolgono i denti, riparandoli e proteggendoli. I microRepair® sono particelle di idrossiapatite biomimetica, la stessa sostanza dello smalto naturale dei nostri denti, per questo si legano alla superficie dei denti rendendola omogenea, resistente e duratura e richiudendo i microscopici tubuli che contengono le terminazioni nervose.

In questo modo impediscono agli stimoli termici, e non solo, di raggiungerle causando fitte dolorose. Inoltre, i microRepair® liberano Zinco ad azione antiplacca che aiuta ad evitare le infiammazioni gengivali che, se non curate, possono portare alla recessione delle mucose lasciando esposta la dentina.

* TEST CLINICI DIMOSTRANO CHE BIOREPAIR RIDUCE IL DOLORE LEGATO ALLA SENSIBILITÀ GIÀ DOPO 30 SECONDI

PRODOTTI

FAST SENSITIVE REPAIR
Riduce la sensibilità dentinale
immediatamente.

TRATTAMENTO D'URTO
DESENSIBILIZZANTE

Sconfigge la sensibilità dentinale grazie all'azione riparatrice dei microRepair®

DENTI SENSIBILI PLUS
Riduce la sensibilità dentinale già alla prima applicazione

COLLUTORIO TRIPLICE AZIONE
Biorepair® Collutorio è l'unico con formula ad alta densità a base di microRepair® per una maggiore aderenza al dente

CONSIGLI PER EVITARE
FITTE DOLOROSE E SENSIBILITÀ

In caso di forte dolore, per un'azione più efficace, i dentifrici Biorepair specifici per denti sensibili possono essere applicati con un dito direttamente sulla base del dente che manifesta il fastidio e massaggiare la parte interessata per 30 secondi.

Spazzolare delicatamente: In caso di denti sensibilità è necessaria una pulizia approfondita, i denti vanno spazzolati almeno due volte al giorno con uno spazzolino morbido per non sollecitare ulteriormente le zone esposte riducendo la pressione esercitata sui denti.

Collutorio e filo, routine ideale: l’abitudine ad un’igiene orale completa è un ottimo metodo di prevenzione. Dopo aver spazzolato i denti con spazzolino e dentifricio, bisogna occuparsi degli spazi interdentali e delle altre zone della bocca. Il collutorio e gli accessori Biorepair tutti con microrepair® ripara-smalto, offrono una protezione aggiuntiva importante.

Controlli periodici: igienisti e dentisti sono i professionisti della bocca, sanno consigliare i prodotti migliori ad ogni caso ed è bene sottoporsi ad un loro controllo periodico in caso di sensibilità dentale persistente.